...continua dalla homepage

Specialistica ambulatoriale: ecco il piano graduale per la riapertura di visite ed esami

(pubblicato il 03/06/2020)

 

È in corso il recupero delle prestazioni sospese durante l’emergenza, ma da giovedì 4 giugno, riaprono, in maniera graduale e progressiva, gli accessi alle prenotazioni per alcune prestazioni specialistiche.


Ciò non coincide con un ripristino di quanto avveniva prima dell’epidemia di covid-19: la sanità è stata profondamente cambiata dalla gestione dell’emergenza e alcuni di questi cambiamenti, che vanno nella direzione di una maggior sicurezza per i cittadini, saranno mantenuti. 


L’emergenza sanitaria impone, infatti, una profonda modifica delle modalità di accesso alle prestazioni sanitarie di specialistica ambulatoriale, potenziando e favorendo la telemedicina e modelli organizzativi che consentano di gestire i percorsi dei pazienti a distanza. In tale ambito, l’Azienda USL di Modena, insieme all’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e all’Ospedale di Sassuolo Spa, intende attivare un progetto di consulto specialistico a distanza a supporto dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera scelta.


Ai medici che prescrivono sarà richiesto, alla luce delle indicazioni regionali (DGR n. 404/2020), di limitare le richieste di prestazioni a quelle di stretta necessità, per permettere di fornire adeguata risposta a chi ne ha davvero bisogno. D’altra parte, sarà importante favorire da parte degli specialisti la presa in carico dei pazienti per gli eventuali successivi approfondimenti, evitando di reindirizzarli a ulteriori prenotazioni. Sarà essenziale, infine, arrivare ad un rapporto strutturato e costante tra i medici prescrittori e gli specialisti, per la condivisione di percorsi più snelli per i cittadini.

Le aperture scaglionate, in questa prima fase, riguarderanno diverse branche e prestazioni che potranno essere erogate da strutture pubbliche o private accreditate. 


Cambiano, ma solo in parte, i canali di accesso: non sarà possibile recarsi fisicamente presso i Punti unici di prenotazione e assistenza di base dell’Azienda USL (ex CUP/SAUB), ma sono disponibili i canali telefonici dedicati e quelli online, oltre alla preziosa rete delle Farmacie di tutta la provincia di Modena - che sono accanto all’AUSL in questa ripartenza - e ai Corner Salute di numerosi punti vendita Coop di Modena e provincia, offrendo ai cittadini ulteriori punti per la prenotazione.


Si può prenotare: 

per telefono al numero verde 800 239123

online sul portale Cupweb (www.cupweb.it)

tramite il proprio FSE (Fascicolo sanitario elettronico)

Presso le Farmacie di tutta la provincia

presso i Corner Salute di numerosi punti vendita Coop di Modena e provincia

 

Per supportare i cittadini, sulla home page del portale AUSL è stata predisposta una sezione di domande frequenti (FAQ) sull’evoluzione delle riaperture e delle modalità di prenotazione. 

Sarà necessario che i cittadini abbiano pazienza, poiché potranno esserci momenti di sovraffollamento dei diversi canali, siano essi telefonici, digitali, o anche fisici. In quest’ultimo caso si invitano i cittadini ad evitare gli assembramenti, scegliendo altri momenti o canali di prenotazione per non mettere a rischio la propria salute e quella degli altri.


Fonte: http://www.ausl.mo.it/


Seguiteci su: